FINALMENTE FORMALIZZATE LE CANDIDATURE PER LE ELEZIONI DEL 4 MARZO

È iniziata la grande corsa per un posto al sole

· Inserito in News dal territorio

Piom­bi­no 30 gen­naio 2019 — È dunque arriva­to il giorno del rien ne va plus. Le can­di­da­ture di tut­ti i par­ti­ti sono state for­mal­iz­zate e final­mente non saran­no più pos­si­bili trat­ti di bianchet­to per togliere qual­cuno e met­tere qual­cun altro. Non si può cer­to dire che il lun­go cam­mi­no per sten­dere le liste abbia con­dot­to le forze politiche ver­so un’oasi di pace. I mugug­ni che si pos­sono reg­is­trare attra­ver­sano tutte le for­mazioni e, in qualche caso, han­no rag­giun­to liv­el­li perfi­no grotteschi. Fon­da­men­tal­mente e qua­si ovunque ha vin­to la log­i­ca det­ta­ta dal capo che, mem­o­re dei 566 cam­bi di casac­ca dell’ultima leg­is­latu­ra, ques­ta vol­ta ha pun­ta­to sul sicuro: i fedelis­si­mi den­tro e gli altri pos­si­bil­mente fuori. Qualche avvis­aglia in questo sen­so si è avu­ta anche da noi con alcune estro­mis­sioni eccel­len­ti di cui Stile libero Idee dal­la Val di Cor­nia ha rifer­i­to nell’articolo in cui abbi­amo trat­ta­to in par­ti­co­lare le scelte del Pd.
Il quadro che si pre­sen­ta a liste def­i­nite ci mostra un forte ricam­bio del­la classe polit­i­ca che sarà ospi­ta­ta nel prossi­mo par­la­men­to. Non di rado aut­en­tiche new entry nel mon­do delle isti­tuzioni; spes­so con una preparazione tut­ta da dimostrare sul cam­po.
Come è noto, Piom­bi­no e la Val di Cor­nia, per quan­to riguar­da la Cam­era, voter­an­no, sia nel­la parte mag­gior­i­taria che in quel­la pro­porzionale, in col­le­gi dis­tin­ti: la Val di Cor­nia con il resto dei Comu­ni livor­ne­si, Piom­bi­no con Gros­se­to; più o meno, con ter­ri­tori allargati,  così accadrà anche per il pluri­nom­i­nale. Al Sen­a­to invece il com­pren­so­rio è tut­to riu­ni­to nel­lo stes­so col­le­gio sia per l’uninominale che per la parte pro­porzionale.

Nel col­le­gio 13 dell’uninominale alla Cam­era la Val di Cor­nia, oltre ad Andrea Romano per la colazione di cen­trosin­is­tra, tro­verà nel­la sche­da il nome del leghista Loren­zo Gasperi­ni, capogrup­po con­sil­iare a Ceci­na, il suo Comune, oltre che capo di gabi­net­to a Casci­na del sin­da­co Susan­na Cec­ca­r­di. Per i Cinque stelle in cam­po, in questo col­le­gio, il livor­nese Giulio La Rosa, lau­rea in filosofia, man­ag­er di artisti di musi­ca clas­si­ca e lir­i­ca, nonché ris­tora­tore inno­v­a­ti­vo. Dal capolu­o­go provin­ciale viene anche il can­dida­to di Liberi e Uguali. Sarà il gior­nal­ista Fab­rizio Puc­ci.

Nel col­le­gio uni­nom­i­nale 14 del­la Cam­era, che riu­nisce i ter­ri­tori di Piom­bi­no, Elba e Gros­se­to, la par­ti­ta si giocherà tut­ta in Marem­ma. Leonar­do Mar­ras, capogrup­po del Pd in con­siglio regionale avrà avver­sari noti nel provin­cia di Gros­se­to. Il cen­trode­stra pre­sen­terà il diri­gente di azien­da, in forza alla Lega, Mario Loli­ni, già can­dida­to sin­da­co al comune di Gros­se­to. Orbetel­lana sarà la can­di­da­ta del Movi­men­to 5 stelle, Cate­ri­na Orlan­di, psi­cope­d­a­gogista e atti­va nel set­tore. Orbetel­lano, almeno di adozione, anche  il can­dida­to di Liberi e Uguali, Alessan­dro Bruni­ni, medico, orig­i­nario di Piom­bi­no.

Al Sen­a­to, col­le­gio uni­nom­i­nale 4, la Val di Cor­nia Piom­bi­no e l’Elba tro­ver­an­no, per la coal­izione del Pd, la con­fer­ma­ta can­di­datu­ra di Sil­via Velo, già sin­da­co di Campiglia, par­la­mentare per tre leg­is­la­ture, sot­toseg­re­tario uscente all’Ambiente. Come rifer­i­to, i Cinque stelle gli oppor­ran­no l’ufficiale di mari­na Gre­go­rio De Fal­co, assur­to alla noto­ri­età nel­la vicen­da del­la Cos­ta Con­cor­dia. Per il cen­trode­stra il can­dida­to giungerà da Orbetel­lo. Si trat­ta di Rober­to Berar­di, asses­sore ai lavori pub­bli­ci nel Comune lagunare in quo­ta, Forza Italia. Liberi e uguali in questo col­le­gio si pre­sen­ter­an­no con Catia Sonet­ti, scrit­trice, inseg­nante e diret­trice dell’isti­tu­to stori­co del­la resisten­za del­la provin­cia di Livorno.

Liste han­no pre­sen­ta­to sia per l’uninominale che per il pluri­nom­i­nale sia alla Cam­era che al Sen­a­to, nei col­le­gi di Piom­bi­no, Elba e Val di Cor­nia, anche le forze politiche Potere al popo­lo e Cas­a­pound.

Ecco il quadro com­ple­to dei can­di­dati nei col­le­gi di Cam­era e Sen­a­to che riguardano Piom­bi­no, la Val di Cor­nia e l’isola d’Elba.

CAMERA

Col­le­gio uni­nom­i­nale 13 Livorno-Val di Cor­nia:

Andrea Romano - Coal­izione di cen­trosin­is­tra (Par­ti­to demo­c­ra­ti­co, + Europa, Civi­ca popo­lare, Italia Europa insieme);
Loren­zo Gasperi­ni - Coal­izione cen­trode­stra (Forza Italia, Fratel­li d’Italia, Lega, Noi con l’Italia Udc);
Giulio La Rosa – Movi­men­to Cinque stelle;
Fab­rizio Puc­ci – Liberi e Uguali;
Valenti­na Bar­ale – Potere al popo­lo;
Marzio Fuci­to – Cas­a­pound.

Col­le­gio uni­nom­i­nale 14 Piom­bi­no-Elba-Gros­se­to:

Leonar­do Mar­ras - Coal­izione di cen­trosin­is­tra (Par­ti­to demo­c­ra­ti­co, + Europa, Civi­ca popo­lare, Italia Europa insieme);
Mario Loli­ni - Coal­izione cen­trode­stra (Forza Italia, Fratel­li d’Italia, Lega, Noi con l’Italia Udc);
Cate­ri­na Orlan­di – Movi­men­to Cinque stelle;
Alessan­dro Bruni­ni – Liberi e Uguali;
Mas­si­mo Cini – Potere al popo­lo;
Gino Tor­nus­ci­o­lo – Cas­a­pound.

Col­le­gio pluri­non­i­male 2 Val di Cor­nia-Livorno-Pisa

PD: Rosamaria Di Gior­gi, Ste­fano Cec­ca­n­ti, Lucia Ciampi, Loren­zo Bac­ci;
+ Europa: Valenti­na Prodon, Gian­fran­co Che­li­ni, Simona Bruschi, Pier­mat­teo Grieco;
Italia Europa Insieme: Maria Van­ni, Sauro Vig­nozzi, Sonia Baron­ti, John­ny Calderi­ni;
Forza Italia: Deb­o­rah Bergami­ni, Pao­lo Bara­bi­no, Manuela Del Grande, Juri Gor­lan­di;
Fratel­li d’Italia: Gio­van­ni Donzel­li, Letizia Gior­gian­ni, Lui­gi Lan­era, Antonel­la Meropi­ni;
Lega: Clau­dio Borghi, Donatel­la Leg­naioli, Loren­zo Gasperi­ni, Alessia Nenci­ni;
Noi con l’Italia Udc: Tiziana Mari­na Dué, Gino Man­noc­ci, Patrizia Ciampi, Mas­si­mo Aurioso;
Movi­men­to 5 stelle: Francesco Berti, Giu­lia Tor­ri­ni, Luca Lau­ri­cel­la, Irene Pec­chia;
Liberi e Uguali: Nico­la Fratoian­ni, Rossel­la Muroni, Clau­dio Ric­cio, Mon­i­ca Bel­lan­di;
Potere al popo­lo: Gio­van­ni Cerao­lo, Fab­rizia Casali­ni, Val­tere Loren­zi­ni, Francesca Vinci­tori;
Cas­a­pound: Pao­la Giac­co, Gian­lu­ca Vil­lani, Tiziana Gargano, Mau­r­izio Are­na.


Col­le­gio pluri­nom­i­nale 4 Piom­bi­no, Gros­se­to, Arez­zo, Siena

PD: Cosi­mo Fer­ri, Alessia Rot­ta, Luca Sani, Antonel­la Goret­ti;
+ Europa: Gian­fran­co Che­li­ni, Antoni­et­ta Margheri­ta Rebuf­foni, Gre­go­rio Don­narum­ma, Simona Bruschi;
Italia Europa Insieme: Francesco Gior­gi, Rossana Pal­lassi­ni, Gian­lu­ca Annul­li, Elis­a­bet­ta Nar­di;
Forza Italia: Ste­fano Mug­nai, Elis­a­bet­ta Ripani, Loren­zo Loré, Sab­ri­na Di Milo;
Fratel­li d’Italia: Gio­van­ni Donzel­li, Letizia Gior­gian­ni, Francesco Mich­e­lot­ti, Gio­van­na Car­let­ti­ni;
Lega: Clau­dio Borghi, Donatel­la Leg­naioli, Man­fre­di Poten­ti, Ele­na Viz­zot­to;
Noi con l’Italia Udc: Francesca Calchet­ta, Simone De San­ti, Cate­ri­na Salvi­et­ti, Mar­co Casi­ni;
Movi­men­to 5 stelle: Chiara Gag­narli, Luca Miglior­i­no, Francesca De Smone, Tiziano Mug­nai;
Liberi e Uguali: Rober­to Sper­an­za, Lori­ana Bet­ti­ni, Mas­si­mo Borghi, Francesca Caldel­li;
Potere al popo­lo: Samia Akkad, Mat­tia Cade­nazzi, Cristi­na Bet­ti, Gabriele Pac­chieri­ni;
Cas­a­pound: Gino Tor­nus­ci­o­lo, Sil­via Neri, Euge­nio Palazz­i­ni, Francesca Aloisi.

 

SENATO

Col­le­gio uni­nom­i­nale 7 Livorno-Piom­bi­no-Gros­se­to

Sil­via Velo - Coal­izione di cen­trosin­is­tra (Par­ti­to demo­c­ra­ti­co, + europa, Civi­ca popo­lare, Italia europa insieme);
Rober­to Berar­di - Coal­izione cen­trode­stra (Forza Italia, Fratel­li d’Italia, Lega, Noi con l’Italia Udc);
Gre­go­rio De Fal­co – Movi­men­to Cinque stelle;
Catia Sonet­ti – Liberi e Uguali;
Ste­fa­nia Amaru­gi – Potere al popo­lo;
Gian­piero Joime – Cas­a­pound.

Col­le­gio pluri­nom­i­nale 2 Livorno- Val di Cor­nia-sud Toscana

PD: Francesco Boni­fazi, Cate­ri­na Bini, Giu­liano Da Empoli, Katia Falep­pi;
+ Europa: Mina Wel­by. Mar­co Per­d­u­ca, Cristi­na Bibolot­ti, Pao­lo Casili­ni;
Italia Europa Insieme: Graziano Cipri­ani, Pao­la Vie­gi, Faus­to Bon­signori, Francesca Men­cuc­ci­ni;
Forza Italia: Raf­fael­la Bon­sangue, Gian­fran­co San­galet­ti, Ani­ta Bruni Francesconi, Clau­dio De San­ti;
Fratel­li d’Italia: Gio­van­na Petren­ga, Fab­rizio Rossi, Pao­la Nuc­ci, Francesco Lucac­ci;
Lega: Eri­ka Ste­fani, Manuel Vescovi, Tiziana Nisi­ni, Hubert Ciac­ci;
Noi con l’Italia Udc: Olga Cia­ramel­la, Lui­gi Cop­po­la, Daniela Luciani, Felice Vivo;
Movi­men­to 5 stelle: Gre­go­rio De Fal­co, Donel­la Bon­ciani, Mar­co Bar­taluc­ci, Vale­rio Mar­roc­co;
Liberi e Uguali: Pao­lo Fontanel­li, Cinzia Bar­tal­i­ni, Giulio Cesare Ric­ci, Sab­ri­na Bene­nati;
Potere al popo­lo: Beat­rice Bardel­li, Faus­to Ten­ti, Pao­la Capri­ot­ti, Mau­r­izio Rovi­ni;
Cas­a­pound: Giampiero Joime, Rita Sei­di­ta, Mat­teo Paci­ni.

 

Commenta il post