Le diverse interpretazioni della lettera ministeriale

· Inserito in Blocco note

PIOMBINO 11 gen­naio 2019 — Ques­ta mat­ti­na alle ore 10:00 la redazione di Stile libero Idee dal­la Val di Cor­nia ha rice­vu­to la seguente email da Comu­ni­cazione RIMa­te­ria:

Cari col­leghi,
per vos­tra infor­mazione vi giro la rispos­ta del min­is­tero dell’Ambiente ai tre esposti pre­sen­tati dal comi­ta­to con­tro la dis­car­i­ca di Piom­bi­no.
Fac­cio notare che la rispos­ta via pec è sta­ta invi­a­ta il 10 dicem­bre scor­so e che da oltre un mese nes­suno l’ha resa pub­bli­ca.
In sostan­za la seg­rete­ria del min­istro Cos­ta risponde che non ci sono obiezioni al prog­et­to di RiMa­te­ria.
Gra­zie dell’attenzione

La “rispos­ta del min­istro dell’Ambiente” è sta­ta pub­bli­ca­ta da Stile libero Idee dal­la Val di Cor­nia nell’articolo Min­istro Cos­ta, bloc­chi il prog­et­to RIMa­te­ria  il 10 gen­naio 2019 nell’ambito del­la rispos­ta ad essa data dal Comi­ta­to di Salute Pub­bli­ca Piom­bi­no Val di Cor­nia. Con l’ultima comu­ni­cazione dell’ufficio stam­pa di RIMa­te­ria non res­ta che pren­dere atto che le inter­pre­tazioni del­la let­tera date dal­la stes­sa  RIMa­te­ria e dal Comi­ta­to sono diverse per non dire opposte. Nos­tro com­pi­to è ed è sta­to quel­lo di fornire gli ele­men­ti utili per­ché lib­era­mente ognuno pos­sa e potesse capire e far­si una pro­pria opin­ione. Sem­pre con questo scopo, volen­tieri oggi met­ti­amo di nuo­vo a dis­po­sizione, in ordine crono­logi­co, la doc­u­men­tazione che riguar­da la vicen­da:

(Foto di Pino Bertel­li)

Commenta il post