DALLA TRAFILA DEGLI ESPROPRI ALLA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

Strada 398: un passo avanti da gambero

PIOMBINO 16 otto­bre 2019 — L’ufficio stam­pa del Comune di Piom­bi­no ha emes­so una nota nel­la quale ven­gono trat­tati i prob­le­mi del­la via­bil­ità. Il doc­u­men­to si divide in quat­tro par­ti. La pri­ma riguar­da lo sta­to dell’arte riguar­do alla statale 398 ed in par­ti­co­lare al pri­mo trat­to tra Mon­tege­moli al Gag­no. La sec­on­da parte attiene ad una serie di con­sid­er­azioni, a fir­ma del vicesin­da­co Giu­liano Par­o­di, sul pedag­gio nel breve trat­to di autostra­da da Ceci­na nord a Rosig­nano.

Leg­gi il resto »
L'ACCORDO DEL 24 LUGLIO 2018 HA LASCIATO A JSW LE MANI MOLTO LIBERE

Inseguendo la fase 2 meglio non scordare la fase 1

PIOMBINO 9 otto­bre 2019 — Super­a­to il prob­le­ma cer­ta­mente impor­tante del­la con­ces­sione del­la cas­sa  inte­grazione guadag­ni stra­or­di­nar­ia (CIGS) per le aree di crisi indus­tri­ale per un altro anno a favore di JSW Steel Italy Piom­bi­no e di Piom­bi­no Logis­tics sono scom­parse anche le implo­razioni per­ché JSW accor­ci­asse i tem­pi (18 mesi che scadono il 24 gen­naio 2020 nel caso che par­tano dal­la fir­ma dell’accordo di pro­gram­ma, 12 dicem­bre 2019 nel caso che decor­ra­no dal­la fir­ma dell’accordo sin­da­cale) che era­no sta­ti con­ces­si sia nell’accordo sin­da­cale del 12 giug­no 2018    sia nell’accordo di pro­gram­ma del 24 luglio 2018 per effet­tuare gli stu­di  di fat­tibil­ità rel­a­tivi all’espansione futu­ra (la Fase 2).

Leg­gi il resto »
LA REGIONE ANNUNCIA INVESTIMENTI IN SANITA' PER UN MILIARDO E MEZZO

In Val di Cornia poco di quanto declamato a luglio

PIOMBINO 8 otto­bre 2019 — Un mil­iar­do e mez­zo deciso dal­la Regione per inves­ti­men­ti nel tri­en­nio 2019–2021 nelle aziende san­i­tarie toscane. Lo ha delib­er­a­to la giun­ta il pri­mo otto­bre scor­so. Dal micro­fono del pres­i­dente Enri­co Rossi e dell’assessore Ste­fa­nia Sac­car­di si apprende (nota uffi­ciale dell’ufficio stam­pa del­la Regione) che “Gli inter­ven­ti prin­ci­pali riguarder­an­no l’ampliamento di Cisanel­lo a Pisa, la real­iz­zazione del nuo­vo ospedale di Livorno, l’adeguamento e la ristrut­turazione del poli­clin­i­co Le Scotte a Siena.

Leg­gi il resto »
MAGLIA NERA SASSETTA 21,54%, MAGLIA ROSA SUVERETO 45,95%

Ancora bassa troppo bassa la raccolta differenziata

PIOMBINO 4 otto­bre 2019 – La rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta dei rifiu­ti urbani in tut­ta la Val di Cor­nia, nei sin­goli Comu­ni del­la Val di Cor­nia ed anche nel ter­ri­to­rio com­pre­so nell’ ATO Toscana Sud (province di Siena, Arez­zo e Gros­se­to e Val di Cor­nia) rimane, pur con pic­coli aumen­ti, anche nel 2018 molto al di sot­to non solo dell’obbiettivo del 65%, sta­bil­i­to dal­la nor­ma nazionale per il 2012 e ovvi­a­mente da quel­lo regionale di rag­giun­gere nel 2020 il 70% di rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta, ma anche dei val­ori dei ter­ri­tori com­pre­si nell’ ATO Toscana Cos­ta (province di Livorno, esclusi i Comu­ni di Campiglia Marit­ti­ma, Castag­ne­to Car­duc­ci, Piom­bi­no, San Vin­cen­zo, Sas­set­ta, Suvere­to, Luc­ca, Mas­sa Car­rara e Pisa ) e Toscana cen­tro (province di province di Firen­ze, Pra­to e Pis­toia.), per non par­lare dell’intera Toscana.

Leg­gi il resto »
60 GIORNI SON PASSATI MA DELLA RIVOLUZIONE SANITARIA NESSUNA NOTIZIA

Piano sanitario come le buche, come gli ascensori

PIOMBINO 4 otto­bre 2019 — In anni ruggen­ti i nos­tri Comu­ni han­no sem­pre respin­to con sdeg­no la protes­ta per “due buche nelle strade”. L’invito per­en­to­rio dal palaz­zo indi­ca­va allo­ra di “volare alto, di pen­sare più in grande: ai pro­gram­mi, ai prog­et­ti”.
Il tem­po ha un po’ riv­is­to l’andazzo e gli ammin­is­tra­tori più illu­mi­nati han­no capi­to che le “due buche nelle strade” era­no impor­tan­ti. Non solo per­ché comunque anda­vano tap­pate ma anche per la banale con­sid­er­azione che, se l’uomo del­la stra­da, uscen­do di casa, sis­tem­ati­ca­mente fini­va in una sor­ta di anfrat­to, egli, smoc­colan­do, giunge­va alla più banale delle con­clu­sioni: “Se non sono capaci di rime­di­are ad una buca, fig­uri­amo­ci se real­izzer­an­no gli ambiziosi pro­gram­mi che stan­no annun­cian­do”.

Leg­gi il resto »