Serenissima e Cooplat ancora cassa integrazione

· Inserito in I numeri, Lavoro e lavori

PIOMBINO 8 agos­to 2018 — È sta­to pro­l­un­ga­to  il trat­ta­men­to di inte­grazione salar­i­ale stra­or­di­nar­ia rel­a­ti­va­mente al peri­o­do dall’ 1 luglio 2018 al 31 dicem­bre 2018, in favore dei lavo­ra­tori dipen­den­ti del­la soci­età coop­er­a­ti­va COOPLAT c/o Acciaierie e Fer­riere di Piom­bi­no SpA (AFERPI), con sede legale in Firen­ze –FI ed unità di Piom­bi­no –LI, per un mas­si­mo di 22 unità lavo­ra­tive.
Ciò è avvenu­to anche per lo stes­so peri­o­do in favore dei lavo­ra­tori dipen­den­ti del­la S.p.A. SERENISSIMA RISTORAZIONE c/o Acciaierie e Fer­riere di Piom­bi­no SpA con sede legale in Vicen­za – VI ed unità di Piom­bi­no –LI, per un mas­si­mo di 27 unità lavo­ra­tive.
Lo sta­bilis­cono due recen­ti decreti min­is­te­ri­ali.
Di segui­to la situ­azione aggior­na­ta del­la uti­liz­zazione del­la cas­sa inte­grazione stra­or­di­nar­ia nel­la Val di Cor­nia nel 2018:

Commenta il post