XIII edizione del Borgo dei Ragazzi

· Inserito in Da non perdere

PIOMBINO 13 set­tem­bre 2018 — Si scal­dano i motori e si com­ple­tano gli ulti­mi prepar­a­tivi, domeni­ca 23 set­tem­bre alle 10.45 il taglio del nas­tro con la ban­da musi­cale aprirà uffi­cial­mente la XIII edi­zione del Bor­go dei Ragazzi.
Il tema del­la gior­na­ta sarà IL CINEMA che trasformerà per un giorno Suvere­to in un emozio­nante Paese dei Baloc­chi, attra­ver­so il quale il Bor­go pre­sen­terà varie inizia­tive come sen­si­bi­liz­zare i ragazzi al rispet­to degli ani­mali (“La car­i­ca dei 101”), inseg­nare le nozioni di pri­mo soc­cor­so, edu­care al con­sumo (“La grande abbuf­fa­ta”), sapere di più sui lupi e la fau­na di Mon­tioni (“Bal­la coi lupi”), parte­ci­pare a un lab­o­ra­to­rio didat­ti­co sul­la conoscen­za sul mon­do mari­no e la nasci­ta delle tar­tarughe (“Le avven­ture di Sam­my”), fre­quentare una scuo­la di spade (“Il pri­mo cav­a­liere”), risco­prire i giochi di una vol­ta con un mas­tro aquilonista, esi­bir­si nel­la dan­za clas­si­ca e mod­er­na (“Dirty Danc­ing”) o impara­re il mestiere di faleg­name, conoscere la map­pa del cielo.
Inoltre sarà pos­si­bile andare sul pony e a cav­al­lo, stupir­si in un per­cor­so con occhiali 3D, gareg­gia­re spin­gen­do pic­cole bot­ti, tra gli sbandier­a­tori e le zonzelle fritte. Oppure gio­care a ten­nis o a pallavo­lo, costru­ire bam­bole o maschere su stof­fa, fiori di car­ta o col­lane.
“32 lab­o­ra­tori ed altret­tante asso­ci­azioni coin­volte san­cis­cono già il suc­ces­so del­la man­i­fes­tazione – com­men­ta sod­dis­fat­to il sin­da­co Giu­liano Par­odi – un edi­zione spe­ciale per molti aspet­ti, la col­lab­o­razione ed il patrocinio del­la pres­ti­giosa Fon­dazione Nazionale Car­lo Col­lo­di che sarà pre­sente tut­to il giorno con un suo spazio espos­i­ti­vo, L’UNICEF ormai part­ner stori­co pro­prio al Bor­go dei ragazzi pre­sen­terà l’anteprima di un inizia­ti­va che vedrà il 29 e 30 set­tem­bre 2018 UNICEF scen­dere in piaz­za in tut­ta Italia con la Fes­ta dei Non­ni e Bam­bi­ni. Un week end di fes­ta, con lab­o­ra­tori e attiv­ità di sen­si­bi­liz­zazione. 500 piazze in tut­ta Italia mosse dal­lo spir­i­to del­la sol­i­da­ri­età. I gad­get prescelti saran­no una serie di gio­cat­toli in leg­no (4 tipolo­gie di giochi), per­son­al­iz­za­ti, con­fezionati in una scat­oli­na, riv­olti a tar­get di età diver­sa li potrete trovare il 23 set­tem­bre a Suvere­to nel loro spazio espos­i­ti­vo. Pro­muoven­do i gio­cat­toli in leg­no UNICEF, dis­eg­nati per l’occasione, si aiu­ta un neona­to a rice­vere cure e assis­ten­za med­ica. Un Bor­go dei ragazzi nel ricor­do dell’assessore Cris­tiana Fiaschi scom­parsa pre­mat­u­ra­mente il 12 dicem­bre scor­so, orga­niz­za­trice delle ultime edi­zioni. A tale propos­i­to l’AIL (Asso­ci­azione Ital­iana Leucemie) sarà pre­sente con uno spazio infor­ma­ti­vo e dove pot­er fare offerte per la ricer­ca”.
Il clou del­la gior­na­ta sarà il grande spet­ta­co­lo di teatro, cir­co e poe­sia del­la com­pag­nia Omphaloz alle ore 18 30 in Piaz­za D’Annunzio.
Tutte queste attiv­ità e molte altre saran­no a dis­po­sizione in vari pun­ti del bor­go durante l’intera gior­na­ta ad ingres­so libero, dalle 10.30 alle 18.30.
Grande novità di ques­ta edi­zione la musi­ca. Durante la man­i­fes­tazione per le vie potrem­mo incon­trare le note del­la Extra Dix­ie Jazz Band e, pres­so i pun­ti ris­toro, sarà pos­si­bile con­sumare tut­to il giorno pranzi e merende.
“Una grande fes­ta a cielo aper­to – con­clude Par­o­di – per bam­bi­ni e gen­i­tori, una gior­na­ta dove spen­gere cel­lu­lari e tablet e sporcar­si le mani iniseme con col­ori, col­la e tante risate in lib­ertà. Anche questo è il Bor­go dei Ragazzi a Suvere­to!”.

Uffi­cio stam­pa Comune di Suvere­to

Commenta il post