PARERI FORTEMENTE CRITICI DI ARPAT, REGIONE TOSCANA E ISPRA

Tor del Sale: quel progetto di bonifica non va bene

PIOMBINO 18 agos­to 2018 —  Il Min­is­tero dell’Ambiente e del­la Tutela del Ter­ri­to­rio e del Mare (MATTM) ha con­vo­ca­to per il 20 set­tem­bre prossi­mo una riu­nione tec­ni­ca final­iz­za­ta:

all’esame del “Prog­et­to di bonifi­ca dei ter­reni con­t­a­m­i­nati da met­al­li – ENEL Pro­duzione”,  trasmes­so il 19 gen­naio dall’ ENEL al Min­is­tero stes­so,
all’analisi degli esi­ti del test pilota di Enhanced Biotreat­ment” trasmes­so il 14 mag­gio 2018.

Leg­gi il resto »
COMUNI PREOCCUPATI PER LA "CORRETTA E ORDINATA" LIQUIDAZIONE

Asiu: se non vende le azioni non paga i debiti

· Inserito in Sotto la lente· 2 commenti »

PIOMBINO 16 agos­to 2018– Devono essere davvero pre­oc­cu­pati delle con­dizioni di Asiu in liq­uidazione i Comu­ni pro­pri­etari (la car­ta d’identità di Asiu può essere let­ta sot­to, ndr), o almeno quel­li pre­sen­ti all’ assem­blea (Ilvio Cam­beri­ni per il Comune di Piom­bi­no, Rossana Sof­frit­ti per Campiglia, Alessan­dro Ban­di­ni per San Vin­cen­zo e Giu­liano Par­o­di per Suvere­to).

Leg­gi il resto »
GLI STRANIERI AUMENTANO Più CHE IN TOSCANA ED IN ITALIA

Immigrazione: come è cambiata la Val di Cornia

PIOMBINO 13 agos­to 2018 — Sono 5.486 i res­i­den­ti stranieri in Val di Cor­nia al pri­mo gen­naio 2018 con un incre­men­to, più alto di quel­lo toscano ed ital­iano, del 28,8% rispet­to ai 4.258 res­i­den­ti del 2012. Rap­p­re­sen­tano il 9,6% del totale del­la popo­lazione res­i­dente men­tre nel 2012 era­no il 7,7%.  Le donne sono in numero supe­ri­ore agli uomi­ni, 2.759 le une, 2.727 gli altri.

Leg­gi il resto »
FORUM COL PRESIDENTE CARAMASSI ALLA VIGILIA DEL SUO PENSIONAMENTO

Quale sarà il futuro e quale ruolo avrà RiMateria?

PIOMBINO 10 agos­to 2018 – A pochi giorni dall’addio per pen­sion­a­men­to , Vale­rio Cara­mas­si ha rice­vu­to la redazione di Stile libero Idee dal­la Val di Cor­nia per il suo quar­to forum sull’attività di RiMa­te­ria. Domande e risposte con un ammin­is­tra­tore che in due ore non ha mai dimostra­to di avere le valige pronte ma ha ret­to l’impegno qua­si gli apparte­nesse il futuro remo­to dell’azienda.

Leg­gi il resto »
sei milioni l'anno per i centri di accoglienza nel comprensorio

In Val di Cornia i numeri più alti di richiedenti asilo

PIOMBINO 7 agos­to 2018 — La Prefet­tura di Livorno ha emes­so ed aggiu­di­ca­to nel 2017 un ban­do per l’affidamento dei servizi di accoglien­za in Cen­tri di Accoglien­za Stra­or­di­nar­ia (CAS) dei cit­ta­di­ni stranieri richieden­ti pro­tezione inter­nazionale, cioè stranieri che han­no pre­sen­ta­to doman­da di pro­tezione inter­nazionale per­ché in fuga da per­se­cuzioni, tor­ture o dal­la guer­ra, su cui non è sta­ta anco­ra adot­ta­ta una deci­sione defin­i­ti­va, ovvero han­no man­i­fes­ta­to la volon­tà di chiedere tale pro­tezione.

Leg­gi il resto »