REGIONE TOSCANA E CONFINDUSTRIA LIVORNO: UNITà NELLA DIVERSITà

Le mille e una notte? Che sarà mai!?

· Inserito in Editoriale· Nessun commento »
Redazione

PIOMBINO 19 mag­gio 2018 — Due politiche stret­ta­mente intrec­ciate primeg­giano nel panora­ma politi­co del­la Val di Cor­nia. Si trat­ta del­la polit­i­ca del “che sarà mai” tenace­mente attua­ta dal­la Regione Toscana nel­la per­sona del suo pres­i­dente Enri­co Rossi, e la polit­i­ca de “le mille e una notte” altret­tan­to tenace­mente sostenu­ta dal­la Con­find­us­tria Livorno Mas­sa Car­rara nel­la per­sona del suo diret­tore Umber­to Pao­let­ti.

Leg­gi il resto »
CARLO CALENDA, ENRICO ROSSI E MATTEO RENZI ESPRIMONO SODDISFAZIONE

Firmato l’accordo per il passaggio di Aferpi a Jindal

PIOMBINO 17 mag­gio 2018 — È sta­to fir­ma­to al Min­is­tero del­lo svilup­po eco­nom­i­co il pas­sag­gio delle acciaierie Afer­pi da Cevi­tal al grup­po indi­ano Jin­dal.  Il Min­istro del­lo svilup­po eco­nom­i­co Car­lo Cal­en­da ed il pres­i­dente del­la Regione Toscana Enri­co Rossi esp­ri­mono “sod­dis­fazione per la pos­i­ti­va con­clu­sione di una vicen­da che met­te­va a ris­chio uno dei più impor­tan­ti poli siderur­gi­ci ital­iani ed il pos­to di lavoro di 2.000 per­sone. Il Min­is­tero e la Regione mon­i­tor­eran­no atten­ta­mente i prossi­mi svilup­pi ed il rispet­to di tut­ti gli impeg­ni”.

Leg­gi il resto »
SE NON ANDASSE IN PORTO LA TRATTATIVA TRA REBRAB E JINDAL

Il presidente Rossi invoca l’intervento pubblico

PIOMBINO 17 mag­gio 2018 — Evi­den­te­mente tut­ta la certez­za sull’intervento di Jin­dal sulle acciaierie di  Piom­bi­no man­i­fes­ta­ta fin dall’1 mar­zo 2018 si è dis­sol­ta. Enri­co Rossi, pres­i­dente del­la Regione Toscana ave­va allo­ra esplici­ta­mente dichiara­to: “Si chi­ude così un peri­o­do lun­go di dif­fi­coltà e di incertezze e adesso è pos­si­bile guardare con mag­giore sper­an­za al futuro”.

Leg­gi il resto »
COMUNE E REGIONE NELLA TRATTATIVA TRA REBRAB E JINDAL

Credibilità e correttezza istituzionale, che sarà mai

Redazione

PIOMBINO 15 mag­gio 2018 — Le recen­ti vicende dell’acquisto da parte di Jin­dal delle azioni delle acciaierie di Piom­bi­no di Rebrab, non anco­ra ter­mi­nate (ad oggi mer­coledì 16 mag­gio ore 11:09 niente sta­to fir­ma­to), ripro­pon­gono due temi di ril­e­van­za polit­i­ca che ormai da molti anni afflig­gono la Val di Cor­nia. L’uno è quel­lo del­la cred­i­bil­ità dei rap­p­re­sen­tan­ti isti­tuzion­ali comu­nali e region­ali, l’altro quel­lo del­la cor­ret­tez­za demo­c­ra­t­i­ca di ciò che fan­no o di ciò che dicono.

Leg­gi il resto »
LA RELAZIONE PARLAMENTARE ACCUSA. RIMATERIA SMENTISCE

Cento fusti di mercurio nella discarica di Ischia

PIOMBINO 14 mag­gio 2018 — Esiste un dato uffi­ciale ovvero le risul­tanze del­la com­mis­sione par­la­mentare di inchi­es­ta sulle “attiv­ità ille­cite con­nesse al ciclo dei rifiu­ti e su illeciti ambi­en­tali ad esse cor­re­lati”, un doc­u­men­to approva­to il 28 feb­braio scor­so e invi­a­to alle pres­i­den­ze di Cam­era e Sen­a­to. E riguar­do soprat­tut­to alla più pesante delle indi­cazioni rel­a­tive alla dis­car­i­ca di Piom­bi­no (cen­to fusti di mer­cu­rio tra i rifiu­ti), esiste una net­ta smen­ti­ta par­ti­ta dai ver­ti­ci di Rima­te­ria.

Leg­gi il resto »