ULTIMA SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE CON UNA VARIANTE URBANISTICA

Addio triste: uscite dall’aula, contrasti e dubbi

PIOMBINO 25 aprile 2019 – Si è con­clusa nel peg­giore dei modi l’attività del con­siglio comu­nale di Piom­bi­no per il quin­quen­nio del sin­da­co Mas­si­mo Giu­liani. Due grup­pi con­sil­iari (Forza Italia di Francesco Fer­rari e Ascol­ta Piom­bi­no di Ric­car­do Gelichi) che non han­no parte­ci­pa­to ai lavori moti­van­do la loro inizia­ti­va con i rifer­i­men­ti leg­isla­tivi che lim­i­tano all’urgenza e all’improrogabilità gli atti del con­siglio in peri­o­do pre elet­torale, due grup­pi con­sil­iari (Rifon­dazione e Movi­men­to Cinque stelle) che han­no con­di­vi­so il pen­siero di Fer­rari e Gelichi ma sono rimasti in aula.

Leg­gi il resto »
L'IMPIANTO DI TEMPRA TRA VALUTAZIONE STRATEGICA, VARIANTI E ACCORDI

Il treno rotaie rimane lì, il resto tutto da vedere

PIOMBINO 24 aprile 2019 – I doc­u­men­ti pre­sen­tati da Afer­pi per la ver­i­fi­ca di assogget­ta­bil­ità alla Val­u­tazione Ambi­en­tale Strate­gi­ca (VAS) del­la vari­ante al Rego­la­men­to Urban­is­ti­co del Comune di Piom­bi­no, pro­pos­ta da Afer­pi per instal­lare un impianto di Head Hard­en­ing per la tem­pra delle rotaie nel pro­prio sta­bil­i­men­to per­me­t­tono di chiarire i con­tenu­ti del­la vari­ante ma anche di fare il pun­to sull’intero “prog­et­to indus­tri­ale” al di là delle dichiarazioni pro­pa­gan­dis­tiche che van­no per la mag­giore.

Leg­gi il resto »
DURISSIMA POLEMICA NELLA CAMPAGNA ELETTORALE A CAMPIGLIA

Offese alla Ticciati, improvvida difesa della Velo

CAMPIGLIA MARITTIMA 22 aprile 2019 — Nel­la gior­na­ta di Pasqua è usci­to sul pro­fi­lo per­son­ale di un fre­quen­ta­tore locale di Face­book un post infamante nei con­fron­ti del­la can­di­da­ta sin­da­co del Pd a Campiglia Marit­ti­ma, Alber­ta Tic­ciati. L’episodio è sta­to imme­di­ata­mente con­dan­na­to dal “Grup­po 2019”, avver­sario del­la Tic­ciati. L’ex dep­u­ta­ta Sil­via Velo, sce­sa in cam­po, ha accusato molto pesan­te­mente il Grup­po 2019 di respon­s­abil­ità per il post.

Leg­gi il resto »
REGIONE E COMUNE FIRMANO UN PROTOCOLLO SENZA L'AUTORITA' PORTUALE

Vogliono un grande terminal auto, ma dove?

PIOMBINO 18 aprile 2019 – Almeno la Giun­ta regionale, pri­ma che il pres­i­dente lo fir­masse, l’ha approva­to. Il sin­da­co di Piom­bi­no, non­cu­rante persi­no del fat­to che il 26 mag­gio risono le elezioni ammin­is­tra­tive che cam­bier­an­no sin­da­co e con­siglio comu­nale, l’ha fir­ma­to anche lui. Ambedue han­no suona­to la grancas­sa. Si trat­ta del pro­to­col­lo d’intesa siglato dal pres­i­dente del­la Regione Toscana, Enri­co Rossi, dal sin­da­co di Piom­bi­no, Mas­si­mo Giu­liani, e da Mas­si­mo Ringoli, ammin­is­tra­tore del­la Man­ta logis­tics.

Leg­gi il resto »
SONO PASSATI CINQUE ANNI DALL’ACCORDO DI PROGRAMMA 24 APRILE 2014

Protocolli di insediamento: storia di un fallimento

PIOMBINO 16 aprile 2019 – Un comu­ni­ca­to stam­pa del­la Regione Toscana del 10 aprile (si può leg­gere sot­to il testo inte­grale, ndr) infor­ma che “riaprirà il prossi­mo 17 aprile il ban­do per i pro­to­col­li di inse­di­a­men­to rel­a­tivi all’Area di crisi indus­tri­ale com­p­lessa di Piom­bi­no. La dotazione finanziaria del ban­do ammon­ta a qua­si 7 mil­ioni di euro”.
Niente da eccepire sal­vo che il comu­ni­ca­to niente rac­con­ta del pas­sato rel­a­ti­vo all’utilizzo del­lo stru­men­to pro­to­col­li di inse­di­a­men­to per incen­tivi a prog­et­ti impren­di­to­ri­ali nell’area di Piom­bi­no.

Leg­gi il resto »