A PETTI MANCA LA MATERIA PRIMA. RISCHI DI TRASLOCHI DELLA FABBRICA

Una spada di Damocle sulla filiera del pomodoro

VENTURINA TERME 19 otto­bre 2018 – Lo sta­bil­i­men­to esiste da sem­pre, una vol­ta espone­va le inseg­ne dell’Arrigoni, poi negli anni novan­ta arrivarono i cam­pani del­la famiglia Pet­ti, pre­sen­ti nel­la lavo­razione del pomodoro fin dal 1925. E a Ven­tu­ri­na fece la pro­pria com­parsa il mar­chio “Ital­ian Food”. Nel 2006 la svol­ta: Maria Gam­bardel­la Pet­ti, che ave­va guida­to con piglio e capac­ità lo sta­bil­i­men­to di via Cer­ri­ni, decise di pas­sare le con­seg­ne all’ultimo ram­pol­lo di famiglia, il gio­vane Pasquale, fres­co di stu­di. Nuove idee, nuovi lan­ci pub­blic­i­tari e il brand: ovvero il seg­no dis­tin­ti­vo riconosci­bile di una nuo­va pro­duzione, quel­la del pomodoro toscano da indus­tria.

Leg­gi il resto »
LA GIUNTA E LA CONTADINA ONLUS CI RIPROVANO CON UN NUOVO BANDO

Nuovo sviluppo nasce da distributore di benzina

PIOMBINO 19 otto­bre 2018 – Uscirà un nuo­vo ban­do per la real­iz­zazione di un impianto stradale per l’erogazione di car­bu­ran­ti con even­tu­ali attiv­ità con­nesse e com­ple­men­tari nel­la zona Apea in Col­ma­ta. Lo ha deciso la Giun­ta comu­nale il 10 otto­bre 2018.
È dal mar­zo 2017 che “La Con­tad­i­na Toscana” Soci­età Coop­er­a­ti­va Sociale ONLUS, sogget­to gestore (SG) dell’ Apea, emana o pro­ro­ga ban­di per la real­iz­zazione dell’impianto ma mai qualche pro­pos­ta di real­iz­zazione è per­venu­ta.

Leg­gi il resto »
STATUTO ALLA MANO NON CONVINCONO LE RASSICURAZIONI DELLA SOCIETà

RIMateria, alla fine comanderà la parte privata

PIOMBINO 18 otto­bre 2018 — In un recente comu­ni­ca­to appar­so sul sito di RIMa­te­ria inti­to­la­to “Pub­bli­co e pri­va­to: chi coman­da in RIMa­te­ria” (chi­unque può leg­ger­lo in calce all’articolo, ndr) la neo pres­i­dente Clau­dia Car­nesec­chi, citan­do un arti­co­lo del­lo statu­to che riguar­da le mod­i­fiche al piano indus­tri­ale affer­ma: “Da quel­la dis­po­sizione statu­taria deri­va l’obbligo che qualunque delib­era assem­bleare che abbia come tema il piano indus­tri­ale, sia approva­ta dal­la mag­gio­ran­za sem­plice degli azion­isti purché di ques­ta fac­cia parte la com­po­nente pub­bli­ca del­la pro­pri­età”.

Leg­gi il resto »
WECOLOGISTIC PROPONE SMALTIMENTO E RECUPERO A ISCHIA DI CROCIANO

Chiesta AIA impianto rifiuti speciali pericolosi e non

PIOMBINO 17 otto­bre 2018 — Dopo che la Regione Toscana ha deciso di esclud­ere dal­la pro­ce­du­ra di val­u­tazione di impat­to ambi­en­tale il prog­et­to di “real­iz­zazione di un impianto di smal­ti­men­to e recu­pero di rifiu­ti spe­ciali peri­colosi e non peri­colosi”, pro­pos­to dal­la soci­età Wecol­o­gis­tic a Ischia di Cro­ciano a Piom­bi­no, sub­or­di­nata­mente al rispet­to di pre­scrizioni e con l’indicazione di rac­co­man­dazioni, la stes­sa soci­età pre­sen­ta ora un’istanza per il rilas­cio dell’autorizzazione inte­gra­ta ambi­en­tale da parte del­la stes­sa Regione Toscana.

Leg­gi il resto »
RIMATERIA: I COMUNI DICHIARAVANO STRATEGIE E INDIRIZZI PUBBLICI

Il lento (non troppo) scivolamento della governance

PIOMBINO 14 otto­bre 2018 — L’attuale pro­pri­età di RIMa­te­ria, che ha un cap­i­tale sociale di 9.391.999,76 euro, è nelle mani di Asiu spa in liq­uidazione per il 57,75%, di Luc­chi­ni spa in ammin­is­trazione stra­or­di­nar­ia per il 12, 25%, di Unire­cu­peri srl per il 30,00%. Ciò è il risul­ta­to del fat­to che nel 2018 è anda­ta in por­to la pri­ma trance, pari al 30%, di ven­di­ta con­giun­ta delle azioni di Asiu e Luc­chi­ni ed alla sua acqui­sizione da parte di Unire­cu­peri oper­a­tore pri­va­to del set­tore trat­ta­men­to e smal­ti­men­ti rifiu­ti spe­ciali e boni­fiche siti inquinati.

Leg­gi il resto »