IL SIN DI PIOMBINO HA BISOGNO DI OPERE DI MESSA IN SICUREZZA E BONIFICA

Con l’urbanistica si blocchi il progetto RIMateria

Francesco Ferrari

PIOMBINO 23 feb­braio 2019 — Il sin­da­co è respon­s­abile del­la salute pub­bli­ca, del­la salute dei pro­pri cit­ta­di­ni. Qual­si­asi ammin­is­trazione è in pos­ses­so degli stru­men­ti urban­is­ti­ci effi­caci per rivedere le pro­prie deci­sioni. Pro­prio con questi mezzi inten­do bloc­care l’atto ammin­is­tra­ti­vo che prevede il rad­doppio dei volu­mi del­la dis­car­i­ca di RIMa­te­ria, così come è mia inten­zione inter­venire sul­la pre­asseg­nazione ottenu­ta dal prog­et­to Creo, impe­den­do un’ulteriore offe­sa ad un ter­ri­to­rio già dis­as­tra­to.

Leg­gi il resto »
PRESENTATA LA CANDIDATURA DELL'ASPIRANTE SINDACO DEL CENTRODESTRA

Francesco Ferrari in campo per una svolta “storica”

PIOMBINO 22 feb­braio 2019 – Piom­bi­no ha il pri­mo can­dida­to sin­da­co per le prossime elezioni ammin­is­tra­tive di mag­gio. Francesco Fer­rari, piom­bi­nese, 41 anni, avvo­ca­to penal­ista, sposato con una col­le­ga e padre di due bam­bine, ha uffi­cial­iz­za­to la pro­pria parte­ci­pazione alla com­pe­tizione per il rin­no­vo del pri­mo cit­tadi­no e del con­siglio comu­nale. Lo soster­ran­no, nel ten­ta­ti­vo di real­iz­zare una svol­ta stor­i­ca, i par­ti­ti tradizion­ali del cen­tro destra: Lega, Forza Italia e Fratel­li d’Italia e due liste civiche, quel­la già conosci­u­ta di “Ascol­ta Piom­bi­no” che ha alla tes­ta Ric­car­do Gelichi e una inedi­ta denom­i­na­ta “Fer­rari sin­da­co”.

Leg­gi il resto »
PER ANNI UNA GESTIONE INCOMPETENTE FRUTTO DI ACCORDI DI PARTITO

La favola della discarica funzionale alle bonifiche

Giuliano Parodi

SUVERETO 21 feb­braio 2019 — La ques­tione del­la dis­car­i­ca di  RIMa­te­ria  ogget­to di dis­cus­sione da ormai molti mesi ha evi­den­zi­a­to alcu­ni fat­tori sostanziali. 
La per­fet­ta inca­pac­ità di ges­tione delle soci­età parte­ci­pate dovute negli anni a scelte infe­li­ci frut­to di accor­di di par­ti­to più che di com­pe­ten­ze degli ammin­is­tra­tori.

Leg­gi il resto »
DAL LETTO DI MALATTIA UNA LETTERA AL PRESIDENTE MATTARELLA

Il grido degli “invisibili” per una vita dignitosa

PIOMBINO 20 feb­braio 2019 — La voce viene dagli “invis­i­bili”, dal silen­zio che non conosce riflet­tori, dal­la quo­tid­i­an­ità vis­su­ta nel­la sof­feren­za e nel­la soli­tu­dine. È la voce del­la dig­nità che comunque recla­ma il dirit­to ad una “vita dig­ni­tosa” di fronte al mes­sag­gio di una “morte dig­ni­tosa” che sem­pre più emerge quan­do la pietà finisce per con­tem­plare la fuga da un esisten­za ritenu­ta non più deg­na di essere vis­su­ta.
Abbi­amo rice­vu­to una  let­tera spedi­ta al pres­i­dente del­la Repub­bli­ca da un cit­tadi­no piom­bi­nese, toc­ca­to pro­fon­da­mente da un’esperienza di sof­feren­ze quo­tid­i­ane e mem­bro dell’associazione www.dirittovitadignitosa.it.

Leg­gi il resto »
LE POLITICHE REGIONALI E LOCALI CONTINUANO A DETURPARE IL TERRITORIO

Accanimento terapeutico, al quale bisogna reagire

Rossano Pazzagli

PIOMBINO 18 feb­braio 2019 — A Piom­bi­no c’è un decli­no, qua­si un accani­men­to ter­apeu­ti­co, al quale bisogna rea­gire. In una situ­azione di pro­fon­da crisi indus­tri­ale, invece di val­oriz­zare le risorse di un ter­ri­to­rio, si cer­ca di dis­trug­ger­le o per­lomeno di offus­car­le. Siamo di fronte a una grave patolo­gia, una schizofre­nia polit­i­ca che da un lato pred­i­ca diver­si­fi­cazione, tur­is­mo, parchi, svilup­po sosteni­bile, dall’altro si con­cen­tra su rifiu­ti, impianti ener­geti­ci, cave, capan­noni… cioè su attiv­ità spec­u­la­tive.

Leg­gi il resto »