Archivio ‘Sotto la lente’

Piombino e dintorni: le migliori scuole secondarie

11.11.2019 · Inserito in Sotto la lente

PIOMBINO 11 novembre 2018 — L’edizione 2019/20 di Eduscopio  della Fondazione Agnelli è online con dati aggiornati e alcune novità.  In Eduscopio si trovano informazioni comparabili sugli esiti lavorativi degli studenti che hanno frequentato le scuole dei vari territori. Nel nostro caso i dati delle scuole che si ritrovano in un raggio di 30 chilometri da Piombino. Tra le missioni fondamentali ...

Quella valutazione ambientale è proprio incrinata

11.10.2019 · Inserito in Sotto la lente

PIOMBINO 10 novembre 2019 -  Già con l'articolo  Solo rifiuti da siderurgia locale e bonifiche?, pubblicato il   5 novembre 2019,  Stile libero Idee dalla Val di Cornia ha rilevato una prima incrinatura, nel parere proposto dal Nucleo regionale di Valutazione dell'Impatto Ambientale (NURV) alla Giunta regionale toscana, consistente nel fatto che prima viene detto ...

Piombino e dintorni: le migliori scuole secondarie

11.08.2019 · Inserito in Sotto la lente

PIOMBINO 8 novembre 2019 - L'edizione 2019/20 di Eduscopio  della Fondazione Agnelli è online. In Eduscopio si trovano informazioni comparabili sugli esiti universitari e lavorativi degli studenti che hanno frequentato le scuole dei vari territori. Nel nostro caso i dati delle scuole che si ritrovano in un raggio di 40 chilometri da Piombino. Tra le missioni ...

Solo rifiuti da siderurgia locale e bonifiche?

11.05.2019 · Inserito in Sotto la lente

PIOMBINO 5 novembre 2019 -  Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha dichiarato espressamente già prima della pubblicazione del parere del Nucleo regionale di valutazione dell'impatto ambientale sul progetto RIMateria che, citiamo testualmente dal Tirreno del 1° novembre, "...L'ampliamento valutato sarà riservato ai soli rifiuti siderurgici prodotti in loco, compresi i cumuli di rifiuti ...

Strategia di RIMateria in mano al pubblico? Un bluff

10.28.2019 · Inserito in Sotto la lente

PIOMBINO 28 ottobre 2019 - I due pilastri essenziali con cui è stato giustificato il progetto RIMateria (essenzialmente discariche per 2.850.000 metri cubi di rifiuti speciali) sono stati l'uno la possibilità che simili impianti fossero finalizzati a ospitare rifiuti derivanti dalle bonifiche dell'area industriale di Piombino e dall'attività siderurgica dello stesso sito una volta realizzati i ...