RIUNIONE IN REGIONE SUL NUOVO ACCORDO DI PROGRAMMA PER PIOMBINO

Rossi: bisogna avere adesso anche un po’ di fortuna

PIOMBINO 5 giug­no 2018 — L’impressione è che il pres­i­dente del­la Regione Toscana, Enri­co Rossi, sul­la vicen­da dell’ingresso di JSW Steel Italy al pos­to di Cevi­tal a Piom­bi­no, non sap­pia più a che san­to votar­si. Adesso, a mar­gine di una riu­nione che ha tenu­to ques­ta mat­ti­na pres­so i suoi uffi­ci di Palaz­zo Sacrati Strozzi con le orga­niz­zazioni sin­da­cali, pre­sen­ti anche il sin­da­co di Piom­bi­no, Mas­si­mo Giu­liani e il con­sigliere regionale Gian­ni Ansel­mi, si è appel­la­to alla for­tu­na dimen­ti­can­dosi di esser­si fida­to nel pas­sato, a propos­i­to degli inves­ti­men­ti promes­si da Issad Rebrab, del suo fiu­to. 

Leg­gi il resto »
SI NAVIGA NEL BUIO PIU’ ASSOLUTO SUL NUOVO ACCORDO DI PROGRAMMA

Col nuovo governo cambiano i dirimpettai

PIOMBINO 2 giug­no 2018 – Di cosa si sta dis­cu­ten­do negli incon­tri tra isti­tuzioni nazion­ali, region­ali e locali (e gli avvo­cati di Jin­dal) per arrivare al nuo­vo accor­do di pro­gram­ma pre­lim­inare alla fir­ma del con­trat­to di acquisti da parte di JSW Steel Italy delle azioni di Afer­pi, Piom­bi­no Logis­tics e GSI è dif­fi­cile immag­i­narlo, dato che nes­suno sa con quale lin­ea polit­i­ca e pro­gram­mat­i­ca ci vadano i rap­p­re­sen­tan­ti delle isti­tuzioni pub­bliche.

Leg­gi il resto »
DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE LINEE GUIDA DI JSW PER PIOMBINO

Domande da fare, risposte da richiedere

Redazione

PIOMBINO 25 mag­gio 2018 — La riu­nione del 24 mag­gio, con­vo­ca­ta dal Respon­s­abile del­la ges­tione oper­a­ti­va dell’Unità ges­tione verten­ze imp­rese in crisi del Min­is­tero del­lo svilup­po eco­nom­i­co per l’illustrazione del piano indus­tri­ale JSW per lo sta­bil­i­men­to Afer­pi di Piom­bi­no, ha dato i risul­tati che non pote­va non dare, comunque lon­tani dalle retoriche certezze con le quali era sta­ta annun­ci­a­ta e pro­pa­gan­da­ta.

Leg­gi il resto »
FINO AL 2020 SOLO 705 OCCUPATI, POI LA PROSPETTIVA DEI FORNI ELETTRICI

Le due fasi di Jindal per rilanciare l’acciaio

PIOMBINO 25 mag­gio 2018 — Non è anco­ra il piano indus­tri­ale ma sono comunque linee gui­da che dan­no una pri­ma indi­cazione sui proposi­ti del grup­po Jsw di Saj­jan Jin­dal ormai in dirit­tura di arri­vo per l’acquisto dagli algeri­ni di Afer­pi del­lo sta­bil­i­men­to siderur­gi­co e delle attiv­ità ex Luc­chi­ni. Le notizie, che sostanzial­mente con­fer­mano il mes­sag­gio del grup­po indi­ano alla bor­sa di Mum­bai di pochi giorni fa, sono state uffi­cial­iz­zate in un incon­tro che si è tenu­to nel salone degli arazzi del Min­is­tero per lo svilup­po eco­nom­i­co.

Leg­gi il resto »
IN UNA NOTA I PROPOSITI DEGLI INDIANI. FORNO ELETTRICO SOLO IN FUTURO

JSW: “Verso l’Europa, laminatoi, porto e poi si vedrà”

PIOMBINO 21 mag­gio 2018 — Con un comu­ni­ca­to stam­pa sped­i­to, nell’ambito di una noti­fi­ca pre­vista per legge, a due delle prin­ci­pali isti­tuzioni eco­nomiche indi­ane, la bor­sa di Mum­bai “Nation­al stock exchance of India” e “Bse lim­it­ed”, il grup­po JSW Steel ha rifer­i­to dell’accordo per l’acquisizione dei com­p­lessi siderur­gi­ci a Piom­bi­no, già di pro­pri­età degli algeri­ni di Cevi­tal.
Si ha così la con­fer­ma uffi­ciale del cor­rispet­ti­vo di 55 mil­ioni di euro per assumere il con­trol­lo sul 100 per cen­to delle azioni di Afer­pi e Piom­bi­no Logis­tics e il 69,27 per cen­to del cap­i­tale sociale di GSI Luc­chi­ni Spa.

Leg­gi il resto »