Nominata la segreteria della federazione del Pd

· Inserito in È accaduto

PIOMBINO 25 gen­naio 2108 — Con un nota stam­pa la seg­rete­ria del­la fed­er­azione del Pd, gui­da­ta da Mas­si­m­il­iano Roven­ti­ni, ha reso nota la nuo­va com­po­sizione dell’organismo gui­da del par­ti­to a Piom­bi­no in Val di Cor­nia e all’Elba.
L’elenco dei nomi con i rel­a­tivi incar­ichi è sta­to pre­ce­du­to da una intro­duzione polit­i­ca redat­ta dal nuo­vo seg­re­tario di fed­er­azione.

Ques­ta seg­rete­ria — è scrit­to nel pre­am­bo­lo — dovrà seg­nare un vero e pro­prio nuo­vo inizio per il Pd. Una seg­rete­ria rap­p­re­sen­ta­ti­va di tut­ti i ter­ri­tori e di tutte le com­po­nen­ti politi­co-cul­tur­ali interne al par­ti­to demo­c­ra­ti­co. Con­sid­er­a­to il con­testo che attra­ver­sa il ter­ri­to­rio abbi­amo chiesto una disponi­bil­ità a tutte le com­po­nen­ti del par­ti­to di met­tere in cam­po le risorse che in ques­ta fase stra­or­di­nar­ia pos­sono dare una mano al rilan­cio del nos­tro par­ti­to. Sono state set­ti­mane, queste, dove il Pd ha affronta­to dei pas­sag­gi di dis­cus­sione inter­na sia di tipo orga­niz­za­ti­vo che pro­gram­mati­co e oggi si pre­sen­ta uni­to per la sca­den­za elet­torale del 4 mar­zo, sia per affrontare il dibat­ti­to e i prob­le­mi del ter­ri­to­rio con pro­poste, inizia­tive, stu­dio e appro­fondi­men­to. La paro­la d’ordine sarà aggredire i prob­le­mi evi­tan­do annun­ci e promesse ma stan­do rigi­da­mente su una dimen­sione di gov­er­no reale delle ques­tioni. Nel­la com­po­sizione rag­giun­ta ques­ta seg­rete­ria ha cer­ca­to, com­p­lessi­va­mente, di avvaler­si di com­pe­ten­ze, espe­rien­ze ammin­is­tra­tive, politiche e di lavoro nei vari set­tori in cui si è arti­co­la­ta. Cias­cun com­po­nente di questo organ­is­mo del Pd cos­ti­tuirà dei grup­pi di lavoro in cui col­la­bor­eran­no iscrit­ti e non iscrit­ti al nos­tro par­ti­to: l’obiettivo è ripo­sizionare il Pd sui prin­ci­pali temi aper­ti del ter­ri­to­rio con un pro­fi­lo inno­v­a­ti­vo, com­pe­tente e coor­di­na­to con i nos­tri ammin­is­tra­tori. È già in cor­so l’organizzazione del­la cam­pagna elet­torale che ver­rà incen­tra­ta su un ruo­lo atti­vo e di pri­mo piano delle unioni comu­nali e dei cir­coli in coeren­za del­la nuo­va legge elet­torale che ha isti­tu­ito i col­le­gi uni­nom­i­nali dove con­ta un rap­por­to diret­to con il cit­tadi­no”.

Questi i com­po­nen­ti del­la nuo­va seg­rete­ria con i rel­a­tivi incar­ichi:

Alber­to Ansel­mi — attiv­ità pro­dut­tive, tur­is­mo e com­mer­cio;
Pao­lo Gio­mi — enti locali;
Vio­la Fer­roni — gov­er­no del ter­ri­to­rio;
Mar­cel­lo Maio — indus­tria e ener­gia;
Ange­lo Pagliaro  — cul­tura e politiche agri­cole;
Vale­rio Pietri­ni — politiche del lavoro;
Delia Del Car­lo — gius­tizia e sicurez­za.
Mat­teo Tor­toli­ni — coor­di­na­men­to seg­rete­ria
Simone de Rosas (Vice seg­re­tario) — infra­strut­ture e mobil­ità;
Alber­ta Tic­ciati — san­ità e politiche Sociali;
Mar­co Mac­chioni — ambi­ente;
Lore­na Tom­masi — istruzione e for­mazione;
Ric­car­do Bianchi — immi­grazione e coop­er­azione inter­nazionale.

 

Commenta il post