RiMateria per coprire responsabilità del debito Asiu

· Inserito in Teoria e pratica
Redazione

PIOMBINO 21 aprile 2018 — Al net­to dei bal­let­ti tra dis­se­que­stro e provved­i­men­ti con­trad­dit­tori del­la Regione, le attiv­ità di RiMa­te­ria ripar­ti­ran­no tal quali si era­no inter­rotte.
Siamo nat­u­ral­mente sod­dis­fat­ti per i lavo­ra­tori che ritrovano il loro pos­to ma noti­amo che le con­trad­dizioni dalle quali il prog­et­to RiMa­te­ria era gra­va­to, riman­gono tutte inal­ter­ate.
Infat­ti il pilas­tro a sosteg­no dell’azienda era, è e a quan­to pare sarà il con­fer­i­men­to di rifiu­ti spe­ciali prove­ni­en­ti da fuori. Per­pe­tran­do ques­ta log­i­ca non cre­di­amo ci sia un futuro com­pat­i­bile col tes­su­to sociale del ter­ri­to­rio se la fun­zione del­la dis­car­i­ca sarà quel­la di accogliere altri rifiu­ti spe­ciali men­tre 900 ettari di Sin atten­dono la bonifi­ca. Le respon­s­abil­ità politiche di ques­ta oper­azione si aggra­vano ma, oltre all’ovvia sod­dis­fazione per il ritorno al lavoro di 49 dipen­den­ti, non arri­va nes­sun seg­nale di con­sapev­olez­za da parte delle ammin­is­trazioni comu­nali di Piom­bi­no, Campiglia e San Vin­cen­zo.
Via il seque­stro, si tor­na alla vec­chia musi­ca e non si sente il bisog­no che qual­cosa cam­bi. Non ci sono nep­pure più gli annun­ci a van­vera di pas­si avan­ti nel­la direzione del­la bonifi­ca del Sin, non si muove un dito per real­iz­zare, con 10 anni di ritar­do, la bonifi­ca di Cit­tà Futu­ra o di Pog­gio ai Ven­ti. Tut­ti lavori urgen­ti per la col­let­tiv­ità, tut­ti lavori che potreb­bero garan­tire un diver­so futuro anche per RiMa­te­ria.
Se l’azienda viene per­cepi­ta come un cor­po estra­neo che dan­neg­gia il ter­ri­to­rio riem­pi­en­do volu­mi di dis­car­i­ca con rifiu­ti prove­ni­en­ti da fuori, i con­flit­ti saran­no all’ordine del giorno. Sono diciot­to anni che il nos­tro ter­ri­to­rio attende un serio prog­et­to di bonifi­ca, ci han­no rac­con­ta­to che RiMa­te­ria sarebbe servi­ta a questo, invece la stan­no usan­do per tentare di coprire le respon­s­abil­ità del deb­ito Asiu.

Liste civiche Unite:
Comune dei Cit­ta­di­ni
Un’altra Piom­bi­no
Assem­blea popo­lare Suvere­to
Assem­blea san­vin­cen­z­i­na

Commenta il post